Le 4 campagne di Email Marketing più performanti

15 novembre 2018161

C’è chi è riuscito a distinguersi per la bontà delle proprie campagne di email marketing, tanto da fungere da modello per tutti gli altri. Stiamo parlando di alcuni big della rete come Dropbox, BuzzFeed, JetBlue e Rip Curl. Ma quali sono i fattori che ne hanno determinato il successo? La strategia, la bontà dei contenuti, la frequenza dei messaggi di testo inviati, il livello di personalizzazione, i prodotti e tanto altro.

Tra quelli appena citati, BuzzFeed, sito che si occupa di news, gossip e cronaca, mostra una straordinaria capacità di creare CTA in grado di provocare reazioni nel lettore. Il brand usa titoli e immagini dal forte appeal e combina spesso le informazioni con un’offerta. È evidente che la forza di questa campagna di email marketing risieda soprattutto nelle headline.

JetBlue è andata oltre, tracciando un solco netto con le comunicazioni istituzionali delle altre compagnie. Le sue campagne di email marketing puntano sull’emotività, sull’utilità e sul coinvolgimento del lettore, grazie a un’intestazione in grado di attirare l’attenzione (es. è il nostro anniversario e vogliamo festeggiarlo con te) e al testo fortemente personalizzato. Ovviamente, tanta attenzione per il cliente rende l’utente onorato e quindi più incline ad acquistare. Infine, il testo viene spesso completato con un regalo (sconti, prestazioni personalizzate, etc.). 

DropBox fornisce servizi cloud in tutto il mondo. Le sue email arrivano subito al punto, l’approccio è personalizzato e la conversazione umana, anche grazie all’uso di qualche emoticon. L’elenco puntato che accompagna l’intestazione è ordinato e di facile lettura e l’invito a compiere l’azione desiderata particolarmente amichevole.

Rip Curl realizza tavole da surf dal 1969. Quest’azienda ha capito che la chiave del successo è la soddisfazione del cliente. Una delle sue ultime campagne di email marketing recita la frase “Unisciti alla rivoluzione” e propone un orologio in esclusiva per gli abbonati. L’innesco sta proprio nell’esclusività del prodotto, che funge da incentivo ad acquistare un articolo riservato ai soli abbonati, oltre al titolo forte e a un testo che mette il cliente al primo posto.

Imparare dagli esempi migliori è la maniera più rapida per ottenere risultati.
Ovviamente non basterà copiare questi esempi, ma sarà necessario sviluppare una strategia personale, in base alle proprie risorse e abilità. L’importante è provare ad essere originali, prendendo in prestito alcuni elementi cruciali che i brand di successo utilizzano con costanza, come ad esempio di form. Pensi che questi consigli non siano sufficienti a centrare l’obiettivo?

Contattaci immediatamente e scopri le nostre soluzioni su misura!