L’importanza della Fiducia, ovvero come Utilizzare le Recensioni nelle Newsletter

24 aprile 2018958

Uno dei compiti fondamentali delle newsletter è senza dubbio conquistare la fiducia dei potenziali clienti: un contenuto ben ideato può dare maggiore credibilità alla tua attività. Non è facile, tuttavia, farsi notare tra le numerose email che ogni giorno affollano le caselle di posta dei tuoi potenziali clienti! Se vuoi evitare che la tua newsletter finisca nel cestino dopo un’occhiata veloce, una soluzione semplice ma di sicuro successo consiste nel creare una sezione dedicata alle recensioni nelle newsletter. Limitarsi a presentare un prodotto o un servizio, infatti, potrebbe non bastare a catturare la fiducia del lettore: molto meglio fornire testimonianze dell’efficacia del prodotto o servizio in questione! In questo modo il lettore si sentirà rassicurato e potrà trovare una risposta a possibili dubbi sul prodotto grazie alle parole di chi l’ha già provato.

Ma quali sono le tipologie di recensioni nelle newsletter più efficaci? Senza dubbio è fondamentale che il lettore possa immedesimarsi nella persona che ha scritto la recensione. Proprio per questo motivo i pareri di altri clienti che hanno già testato il prodotto può dare una marcia in più alla tua newsletter, rendendola più autorevole e interessante. Se la tua attività non si rivolge a privati ma ad aziende, le tue recensioni dovrebbero provenire proprio da dirigenti aziendali o da figure specializzate e autorevoli nel settore. Naturalmente anche il parere di un testimonial famoso può fare al caso tuo; non a caso negli ultimi anni sempre più marchi hanno iniziato a far provare i propri prodotti a blogger, youtuber e influencer capaci di innescare in tempi brevissimi nuove tendenze, soprattutto tra i più giovani. Infatti è proprio sui social network che potrai raccogliere le migliori recensioni per il tuo prodotto: puoi creare hashtag dedicati oppure invitare i tuoi follower a esprimere il loro parere nei commenti a foto o post.

Dopo aver individuato i “testimonial” ideali per la tua attività, non ti resta che inserire le loro recensioni nelle newsletter per aumentare la fiducia del pubblico nei confronti del tuo brand. Non dimenticare, però, che il modo di presentare le recensioni è fondamentale tanto quanto il loro contenuto! Una testimonianza accompagnata da nome ed età, o meglio ancora da una foto, sarà sicuramente più autorevole agli occhi di chi leggerà la tua newsletter. Solo così il lettore potrà realmente immedesimarsi nella recensione e si innescherà quel meccanismo di empatia che è alla base di un solido (e proficuo) rapporto di fiducia tra il cliente e il brand.