5 esempi di DEM per il settore moda e fashion

30 novembre 2016338

Dopo avervi sottoposto alcune idee per le newsletter in ambito viaggi e turismo, andiamo oggi a dare uno sguardo su come alcuni player del settore moda / fashion utilizzano l’email marketing. Puntiamo il binocolo oltreconfine e partiamo 😉

frank-and-oak-email-marketing

Una proposta originale è quella di Frank & Oak, che inserisce elementi particolari e non solo i propri prodotti. Questo aiuta a rendere più piacevole e per certi versi meno pubblicitaria l’email, cogliendo l’attenzione dell’utente grazie ad una maggiore ricercatezza, anche nei font dei testi. Addirittura in apertura hanno inserito il libro consigliato, molto engaging!

j-crew-factory-email-marketing-

Diametralmente opposta la comunicazione di JCrew Factory che, in linea con la propria filosofia aziendale legata a saldi e sconti, propone un design aggressivo nelle immagini e nei colori, oltre che nei testi (con sconto molto in evidenza). A livello di posizionamento questa tipologia funziona bene per i prodotti di medio-basso costo, dove il peso del prezzo nella decisione di acquisto è determinante.

old-navy-fashion-ecommerce-email-marketing

Il brand Old Navy cerca di attrarre clienti utilizzando gli sconti ed i prezzi bene in evidenza, in questo caso addirittura senza inserire immagini di prodotto. Ad un primo sguardo non si capisce neppure la categoria merceologica, ma l’utente viene colpito dai numeri relativi ai prezzi, grazie anche all’utilizzo di colori contrastanti dal look, in questo caso, quasi retrò. Il target in questo caso sono soprattutto i giovani e le giovani famiglie.

aritzia-email-marketing

Aritzia utilizza invece un look più sofisticato ed elegante, con una bella immagine in apertura dell’email che ha lo scopo di attrarre l’attenzione e di dare un senso di dinamicità accostata ad altre immagini di dimensioni diverse. I prodotti presentati sono relativi alla stagione imminente e puntano sul creare una sorta di emozione nel fare shopping, senza guardare per forza al prezzo e agli sconti, assenti in questa comunicazione in quanto riservata ad un target sicuramente più alto spendente.

one-kings-lane-email-marketing

One Kings Lane punta sull’inserire molte informazioni all’interno della newsletter. Dopo la lettura dei testi ho capito quello che ho bisogno di sapere su questo brand: so che prodotti vendono, come li vendono, e come posso abbinarli al mio gusto.

Le immagini grandi e colorate attirano l’attenzione ed il testo in grassetto indica quanto posso risparmiare con l’acquisto mentre sogno di avere una casa migliore e sicuramente più fashion.

Vi sono venute idee per la vostra newsletter? 😉