Email marketing e content: 8 idee per superare il blocco dello scrittore

31 maggio 2016186

contenuti-newsletter

Può capitare di non avere idee su quali contenuti inserire nella propria newsletter. Il blocco dello scrittore, così come quello del blogger, del content creator, del social media manager e dell’email marketer, si può presentare improvvisamente. In questi caso meglio avere una lista di contenuti evergreen dai quali attingere. Eccone 8.

Utilizzate i contenuti disponibili
In mancanza di idee una possibile soluzione è quella di riutilizzare contenuti già prodotti anche per altri media: webinar, infografiche, brevi video possono essere perfetti anche per una newsletter. Siate chiari sin dall’oggetto.

Parlate di voi
Ogni tanto, senza esagerare, è possibile parlare dell’azienda, di eventuali iniziative o eventi, di novità riguardo lo staff, anche attraverso, per esempio, una breve intervista o video-intervista. Questo potrebbe essere utile per avvicinare i vostri utenti ai valori della vostra azienda.

Chiedete un’opinione ai vostri utenti
Se avete in mente di lanciare nuovi progetti, prodotti o servizi.. fare una breve indagine di mercato sui social network e via email potrebbe essere appassionante per i vostri utenti e formativo per voi: i feedback ricevuti sapranno guidarvi nella giusta scelta. Lo stesso vale nel caso vogliate ricevere feedback su prodotti e servizi già esistenti.

Puntate sul co-marketing
Iniziative di co-marketing, per veicolare contenuti in maniera incrociata con un vostro partner, potrebbe portarvi visibilità aggiuntiva senza necessità di creare nuovi contenuti

Condividete una case study vincente
Parlare di un successo significante del vostro prodotto o servizio ai vostri utenti potrebbe essere utile per migliorare la vostra awareness e per sottolinearne l’efficacia

Utilizzate i contenuti sottoforma di listing
Gli utenti rispondono molto bene agli elenchi numerati: compilare una “Top 10” di consigli utili in generale sul mercato o sui vostri prodotti potrebbe essere facile ed utile.

Utilizzate i contenuti più popolari del blog
Fornire una carrellata dei post più apprezzati nel blog aziendale è un modo utile per raccontare quali sono i contenuti più apprezzati dagli utenti che hanno visitato il vostro blog, con la buona probabilità che anche i vostri utenti in database possano apprezzarli.

Dite “grazie”
Senza qualsiasi promozione in allegato, inviare un semplice e sincero grazie alle persone che sostengono il vostro marchio è sicuramente per loro gratificante.